Academic Tutorials



English | French | Portugese | Dutch | Italian
Google

in linea

Domestico Codici sorgente E-Libri Trasferimenti dal sistema centrale verso i satelliti Metterseli in contatto con Circa noi

HTML Tutorials
HTML Tutorial
XHTML Tutorial
CSS Tutorial
TCP/IP Tutorial
CSS 1.0
CSS 2.0
HLML
XML Tutorials
XML Tutorial
XSL Tutorial
XSLT Tutorial
DTD Tutorial
Schema Tutorial
XForms Tutorial
XSL-FO Tutorial
XML DOM Tutorial
XLink Tutorial
XQuery Tutorial
XPath Tutorial
XPointer Tutorial
RDF Tutorial
SOAP Tutorial
WSDL Tutorial
RSS Tutorial
WAP Tutorial
Web Services Tutorial
Browser Scripting
JavaScript Tutorial
VBScript Tutorial
DHTML Tutorial
HTML DOM Tutorial
WMLScript Tutorial
E4X Tutorial
Server Scripting
ASP Tutorial
PERL Tutorial
SQL Tutorial
ADO Tutorial
CVS
Python
Apple Script
PL/SQL Tutorial
SQL Server
PHP
.NET (dotnet)
Microsoft.Net
ASP.Net
.Net Mobile
C# : C Sharp
ADO.NET
VB.NET
VC++
Multimedia
SVG Tutorial
Flash Tutorial
Media Tutorial
SMIL Tutorial
Photoshop Tutorial
Gimp Tutorial
Matlab
Gnuplot Programming
GIF Animation Tutorial
Scientific Visualization Tutorial
Graphics
Web Building
Web Browsers
Web Hosting
W3C Tutorial
Web Building
Web Quality
Web Semantic
Web Careers
Weblogic Tutorial
SEO
Web Site Hosting
Domain Name
Java Tutorials
Java Tutorial
JSP Tutorial
Servlets Tutorial
Struts Tutorial
EJB Tutorial
JMS Tutorial
JMX Tutorial
Eclipse
J2ME
JBOSS
Programming Langauges
C Tutorial
C++ Tutorial
Visual Basic Tutorial
Data Structures Using C
Cobol
Assembly Language
Mainframe
Forth Programming
Lisp Programming
Pascal
Delphi
Fortran
OOPs
Data Warehousing
CGI Programming
Emacs Tutorial
Gnome
ILU
Soft Skills
Communication Skills
Time Management
Project Management
Team Work
Leadership Skills
Corporate Communication
Negotiation Skills
Database Tutorials
Oracle
MySQL
Operating System
BSD
Symbian
Unix
Internet
IP-Masquerading
IPC
MIDI
Software Testing
Testing
Firewalls
SAP Module
ERP
ABAP
Business Warehousing
SAP Basis
Material Management
Sales & Distribution
Human Resource
Netweaver
Customer Relationship Management
Production and Planning
Networking Programming
Corba Tutorial
Networking Tutorial
Microsoft Office
Microsoft Word
Microsoft Outlook
Microsoft PowerPoint
Microsoft Publisher
Microsoft Excel
Microsoft Front Page
Microsoft InfoPath
Microsoft Access
Accounting
Financial Accounting
Managerial Accounting


Entità di EJB

Previous Next





Fagiolo dell'entità

Un fagiolo dell'entità rappresenta un oggetto di affari in un meccanismo persistente di immagazzinaggio.



Che cosa è un fagiolo dell'entità?

I fagioli dell'entità si occupano dei dati. Rappresentano tipicamente i nomi, quali un cliente, un cliente, o un pagamento della frequente aletta di filatoio. I vecchi oggetti normali del Java entrano nell'esistenza quando sono generati in un programma. Quando il programma termina, l'oggetto è perso. Ma un fagiolo dell'entità rimane intorno fino a cancellarlo esso. Un programma può generare un fagiolo dell'entità ed allora il programma può essere interrotto e ricominciato--ma il fagiolo dell'entità continuerà ad esistere. Dopo il nuovo inizio, il programma può trovare il fagiolo che dell'entità stava funzionando con e continuare ancora a usando.

I vecchi oggetti normali del Java sono usati soltanto da un programma. Un fagiolo dell'entità, d'altra parte, può essere usato da tutto il programma sulla rete. I programmi del cliente devono appena trovare il fagiolo dell'entità via JNDI per usarlo. I fagioli dell'entità devono avere una chiave primaria unica che è usata per trovare il fagiolo che specifico dell'entità desiderano maneggiare. Per esempio, un fagiolo dell'entità “degli impiegati„ può usare il numero di previdenza sociale degli impiegati come relativa chiave primaria. I metodi di un fagiolo dell'entità funzionano su una macchina “dell'assistente„. Quando un programma del cliente denomina il metodo del fagiolo dell'entità, il filetto del programma del cliente smette di eseguire ed il controllo passa sopra all'assistente. Quando il metodo rinvia dall'assistente, il filetto locale riprende l'esecuzione.




Persistenza Contenitore-Controllata

Il termine contenitore-ha controllato i mezzi di persistenza che il contenitore di EJB maneggia tutto l'accesso di base di dati richiesto dal fagiolo dell'entità. Il codice del fagiolo non contiene chiamate di accesso di base di dati (SQL). Di conseguenza, il codice del fagiolo non è legato ad un meccanismo persistente specifico di immagazzinaggio (base di dati). A causa di questa flessibilità, anche se redeploy lo stesso fagiolo sugli assistenti differenti di J2EE che usano le basi di dati differenti, voi dell'entità non dovrete modificare o recompile il codice del fagiolo. In breve, i vostri fagioli dell'entità sono più portatili.

Per generare i dati accedere alle chiamate, il contenitore ha bisogno delle informazioni che fornite nello schema astratto del fagiolo dell'entità.


Sottrarre lo schema

La parte del descrittore di schieramento del fagiolo dell'entità, lo schema astratto definisce i campi persistenti ed i rapporti del fagiolo. L'estratto di termine distingue questo schema dallo schema fisico del deposito di fondo di dati. In una base di dati relazionale, per esempio, lo schema fisico si compone delle strutture quali le tabelle e le colonne. Specificate il nome di uno schema astratto nel descrittore di schieramento. Questo nome si riferisce dalle domande scritte nella lingua di domanda di JavaBeans di impresa (“EJB QL„). Per un fagiolo dell'entità con persistenza contenitore-controllata, dovete definire una domanda di EJB QL per ogni metodo del cercatore (tranne il findByPrimaryKey). La domanda di EJB QL determina la domanda che è eseguita dal contenitore di EJB quando il metodo del cercatore è invocato.  Probabilmente lo troverete utile abbozzare lo schema astratto prima della scrittura del qualsiasi codice. La figura rappresenta uno schema astratto semplice che descrive i rapporti fra tre fagioli dell'entità. Questi rapporti sono discussi più ulteriormente nelle sezioni che seguono.


Una vista ad alto livello di uno schema astratto

Campi persistenti

I campi persistenti di un fagiolo dell'entità sono immagazzinati nel deposito di fondo di dati. Collettivamente, questi campi costituiscono il dichiarare del fagiolo. A tempo di esecuzione, il contenitore di EJB sincronizza automaticamente questo dichiara con la base di dati. Durante lo schieramento, il contenitore traccia tipicamente il fagiolo dell'entità ad una tabella della base di dati e traccia i campi persistenti alle colonne della tabella.

Un fagiolo dell'entità di CustomerEJB, per esempio, ha potuto avere campi persistenti quali firstName, lastName, il telefono ed il email address. Nella persistenza contenitore-controllata, questi campi sono virtuali. Li dichiarate nello schema astratto, ma non li codificate mentre le variabili di caso nel fagiolo dell'entità classificano. Invece, i campi persistenti sono identificati nel codice con i metodi di accesso (degasatori ed incastonatori).


Campi di rapporto

Un campo di rapporto è come una chiave straniera in una tabella della base di dati--identifica un fagiolo relativo. Come un campo persistente, un campo di rapporto è virtuale ed è definito nel codice categoria del fagiolo di impresa con i metodi di accesso. Ma diverso di un campo persistente, un campo di rapporto non rappresenta il fagiolo dichiara.






Previous Next

Keywords: EJB Entity,ejb entity beans,ejb entity bean,cmp entity bean,cmp entity beans,entity ejb,jboss entity bean,xdoclet entity bean,ejb 3.0 entity,xdoclet entity,weblogic entity bean,ejb session beans,ejb session bean,jboss entity


HTML Quizes
HTML Quiz
XHTML Quiz
CSS Quiz
TCP/IP Quiz
CSS 1.0 Quiz
CSS 2.0 Quiz
HLML Quiz
XML Quizes
XML Quiz
XSL Quiz
XSLT Quiz
DTD Quiz
Schema Quiz
XForms Quiz
XSL-FO Quiz
XML DOM Quiz
XLink Quiz
XQuery Quiz
XPath Quiz
XPointer Quiz
RDF Quiz
SOAP Quiz
WSDL Quiz
RSS Quiz
WAP Quiz
Web Services Quiz
Browser Scripting Quizes
JavaScript Quiz
VBScript Quiz
DHTML Quiz
HTML DOM Quiz
WMLScript Quiz
E4X Quiz
Server Scripting Quizes
ASP Quiz
PERL Quiz
SQL Quiz
ADO Quiz
CVS Quiz
Python Quiz
Apple Script Quiz
PL/SQL Quiz
SQL Server Quiz
PHP Quiz
.NET (dotnet) Quizes
Microsoft.Net Quiz
ASP.Net Quiz
.Net Mobile Quiz
C# : C Sharp Quiz
ADO.NET Quiz
VB.NET Quiz
VC++ Quiz
Multimedia Quizes
SVG Quiz
Flash Quiz
Media Quiz
SMIL Quiz
Photoshop Quiz
Gimp Quiz
Matlab Quiz
Gnuplot Programming Quiz
GIF Animation Quiz
Scientific Visualization Quiz
Graphics Quiz
Web Building  Quizes
Web Browsers Quiz
Web Hosting Quiz
W3C Quiz
Web Building Quiz
Web Quality Quiz
Web Semantic Quiz
Web Careers Quiz
Weblogic Quiz
SEO Quiz
Web Site Hosting Quiz
Domain Name Quiz
Java Quizes
Java Quiz
JSP Quiz
Servlets Quiz
Struts Quiz
EJB Quiz
JMS Quiz
JMX Quiz
Eclipse Quiz
J2ME Quiz
JBOSS Quiz
Programming Langauges Quizes
C Quiz
C++ Quiz
Visual Basic Quiz
Data Structures Using C Quiz
Cobol Quiz
Assembly Language Quiz
Mainframe Quiz
Forth Programming Quiz
Lisp Programming Quiz
Pascal Quiz
Delphi Quiz
Fortran Quiz
OOPs Quiz
Data Warehousing Quiz
CGI Programming Quiz
Emacs Quiz
Gnome Quiz
ILU Quiz
Soft Skills Quizes
Communication Skills Quiz
Time Management Quiz
Project Management Quiz
Team Work Quiz
Leadership Skills Quiz
Corporate Communication Quiz
Negotiation Skills Quiz
Database Quizes
Oracle Quiz
MySQL Quiz
Operating System Quizes
BSD Quiz
Symbian Quiz
Unix Quiz
Internet Quiz
IP-Masquerading Quiz
IPC Quiz
MIDI Quiz
Software Testing Quizes
Testing Quiz
Firewalls Quiz
SAP Module Quizes
ERP Quiz
ABAP Quiz
Business Warehousing Quiz
SAP Basis Quiz
Material Management Quiz
Sales & Distribution Quiz
Human Resource Quiz
Netweaver Quiz
Customer Relationship Management Quiz
Production and Planning Quiz
Networking Programming Quizes
Corba Quiz
Networking Quiz
Microsoft Office Quizes
Microsoft Word Quiz
Microsoft Outlook Quiz
Microsoft PowerPoint Quiz
Microsoft Publisher Quiz
Microsoft Excel Quiz
Microsoft Front Page Quiz
Microsoft InfoPath Quiz
Microsoft Access Quiz
Accounting Quizes
Financial Accounting Quiz
Managerial Accounting Quiz

Privacy Policy
Copyright © 2003-2019 Vyom Technosoft Pvt. Ltd., All Rights Reserved.